Accedi

Ho dimenticato la password

Donazione per il Sito
Questo sito offre i suoi servizi senza scopo di lucro. Aiutaci a tenerlo in vita. Previsione spesa 2012 : 100.0€ bilancio attuale: 4.48€ mancano: 95.52€
Pubblicità
Ultimi argomenti
» Gennaio 2005 la nevicata dimenticata
Dom Feb 09, 2014 10:00 pm Da Aquilottoderoma

» Nowcasting Emilia Romagna 2013
Mar Ago 20, 2013 2:27 pm Da christian casadei

» FOTO INVERNO 2011/2012
Ven Mag 17, 2013 9:55 pm Da Aquilottoderoma

» Le cacce alla neve non hanno prezzo!!
Ven Mag 17, 2013 9:53 pm Da Aquilottoderoma

» Accumulo pioggia 2013
Ven Apr 05, 2013 10:47 pm Da DANY71

» Nowcasting Liguria 2013
Ven Apr 05, 2013 10:42 pm Da Davimeteo

» DATI marzo 2013
Lun Apr 01, 2013 9:12 pm Da bona95

» Nowcasting Lombardia 2013
Lun Apr 01, 2013 9:08 pm Da bona95

» Nowcasting marzo 2013
Sab Mar 30, 2013 4:17 pm Da ItalyMeteo

Migliori postatori
ItalyMeteo (6655)
 
Paglia94 (3509)
 
Davimeteo (2427)
 
valfoss (1902)
 
valter65 (1651)
 
davchi (1166)
 
Richi92 (1125)
 
dade72 (934)
 
Wainer88 (809)
 
AltoMonferrato (562)
 

Contatore visite
Classifica di siti - Iscrivete il vostro!
Parole chiave


L'Atlantico di nuovo all'orizzonte (Torna a fare la voce grossa)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'Atlantico di nuovo all'orizzonte (Torna a fare la voce grossa)

Messaggio Da Fabri93 il Mer Nov 02, 2011 4:39 pm

Focus settimana precedente :
Il Periodo delle grandi piogge autunnali
La scorsa settimana abbiamo risentito molto degli effetti di un'intensa perturbazione atlantica,la quale ha provocato anche delle vittime a causa delle piogge eccezzionalmente intense che hanno colpito il nord-ovest toscana e parte della Liguria.
Ai familiari delle vittime vanno le mie più sentite condoglianze.
Le piogge della scorsa settimana hanno interessato tutta o quasi la nostra penisola,rivelandosi maggiormente intense lungo i versanti tirrenici del nord e parte del centro.
Piogge che si sono rivelati importanti su buona parte della penisola.
Da segnalare inoltre il peggioramento che ha interessato il sud della nostra penisola (sopratutto le isole maggiori) nello scorso fine settimana,causato dal movimento verso est della goccia fredda Iberica,il quale ha causato piogge intense sulla sicilia.
Analisi settimanale :
Eccoci di nuovo qui cari amici,siamo di nuovo in attesa dell'arrivo del nuovo peggioramento.
Il nuovo peggioramento sarà di stampo Atlantico come il precedente,inoltre ci sarà come è avvenuto per lo scorso peggioramento un'afflusso di aria mite notevole con l'attivazione dei venti miti del sud accompagnato da un'ulteriore incremento termico,il peggioramento potrà essere di maggiore durata e l'intensità delle piogge potrà essere addirittura maggiore del precedente,distrubuite però col passare dei giorni.
Peggioramento permesso dal pericolosissimo spostamento verso Est dell'anticlone che si pone di blocco.
Le zone al momento che potranno essere interessate da precipitazioni molto intense (alluvionali in qualche zona)saranno le regione del centro-nord e il nord Italia,sopratutto liguria,nord toscana,il nord-est Piemonte.
Maggior riguardo alla zona dell'Alto tirreno.
Tutta l'Italia risentirà del peggioramento e le piogge saranno moderate in buona parte di essa,in alcune zone potranno risultare davvero intense.
L'Allerta meteo per le zone della Liguria,Toscana nord-occidentale e il nord-est Piemonte,preavviso per il nord e il centro.
Quello a cui ci troviamo di fronte è un'intenso peggioramento Atlantico che non deve essere preso sottogamba.
Le piogge inizieranno a colpire da Mercoledi sera iniziando dalle regione occidentale e spostandosi man mano verso sud continuando fin verso il fine settimana.
Al momento è difficile fare una stima sicura.
Seguire gli aggiornamenti.
Per le zone alluvionate sarà un nuovo pericolo.
Fine settimana:
Ancora caratterizzato da piogge per poi andare lentamente verso il miglioramento.
Long range:
Al momento di difficilissima lettura,tra un'est dominante e un ritorno sterile altopressorio.
Lo spazio alle carte:
Una sola carta



Auguro un buon preseguimento di settimana e un buon fine settimana.
By Fabri93.


ps :Scusate se questa volta l'analisi non sarà dettagliata come le precedenti,ho avuto varie cose da fare e mi sono ritrovato senza tempo.
Esame teoria (Autoscuola) passato Wink.
Prospettiva settimanale aggiornamento (il Great Atlantico e il periodo delle grandi piogge autunnali):
Quello che si prospetta davanti ai nostri occhi sarà un peggioramento che verrà ricordato (speriamo non in negativo e senza vittime) sia per durata che per intensità,tutta l'Italia o quasi sarà colpita dal peggioramento e l'esplosione di temporali sarà notevole grazie all'enorme quantità di energia disponibile,dove andranno a battere gli autorigeneranti ci sarà da vederne delle belle.
Come al solito le zone del centro (nord) e del nord penisola saranno le favorite per le precipitazioni più intense,anche le altre zone riceveranno il loro modesti accumuli ma di minore intensità rispetto al nord e parte del centro.
Un'cchio di riguardo e di allerta a tutta la Liguria,il nord-ovest Toscana,il nord-ovest Piemonte,il veneto,qui si potranno avere precipitazioni molto intense (alluvionali o quasi).
Accumuli minori si avranno sul sud Italia ma non su tutto,comunque un'pò pioverà anche li'.
In breve si avranno precipitazioni maggiori sul nord,centro Italia,minor coinvolgimento del sud penisola,dove pioverà comunque ma le precipitazioni saranno molto minori a causa anche dell'intenso richiamo mite e quindi forti venti da Sud che assieme alla sabbia sahariana causeranno e inibiranno o quasi lo sviluppo della convezione e quindi dei temporali e delle precipitazioni.
Precipitazioni che si distribuiranno a partire dalla notte di giovedi fin quasi verso giovedi della prossima settimana,una settimana o quasi di puro tempo perturbato.
I giorni peggiori in cui cadranno le precipitazioni più intense al nord e parte del centro Italia saranno Venerdi,Sabato e Domenica.
Sarà un pericolo causato ancora una volta da un'intenso affondo Atlantico.
Long range (grossa incertezza):
Il dopo peggioramento è completamente sballato dai modelli,vi è una grossisima incertezza a metà tra un'est dominente,un ritorno altopressorio e un nuovo ritorno Atlantico.
Ne riparleremo a fine della prossima settimana (alla fine del peggioramento)
avatar
Fabri93

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 20.09.11
Età : 24
Località : Empoli (Fi) Nella bella Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Atlantico di nuovo all'orizzonte (Torna a fare la voce grossa)

Messaggio Da Matteo il Mer Nov 02, 2011 8:55 pm

Per me è perfetta così...!! Grazie ancora per tue delucidazioni in merito!! Very Happy
avatar
Matteo

Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 33
Località : Loro Ciuffenna (AR)

Vedi il profilo dell'utente http://digilander.libero.it/staz_loro_ciuffenna/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Atlantico di nuovo all'orizzonte (Torna a fare la voce grossa)

Messaggio Da Fabri93 il Gio Nov 03, 2011 7:03 pm

Grazie matteo sono felice che ti sia piaciuta Wink
Gli avvisi dei vari siti meteo o dei vari modelli (tipo lamma ecc...) non depongono bene.
Quello a cui ci troviamo davanti non è un normale peggioramento Atlantico,ma sarà per alcune zone una vera e propria alluvione.
Un'occhio per il nord sopratutto le zone addossate alle Alpi,la Liguria e parte del centro,le piogge in queste zone saranno alluvionali o quasi,allerta massima.
La gente deve essere avvertita e prendere tutte le precauzioni possibili in tempo,spero vivamente che chi sia di competenza di dare gli allarmi preventivi.
Non avevo mai visto da quando sono nato carte del genere e avvisi del genere.
Il peggioramento che vivremo come ho già detto sarà ricordato a lungo dalla nostra penisola.
Facciamo il possibili per prevenire ulteriori danni,noi meteoappassionati possiamo fare tanto e avvertire la gente.
avatar
Fabri93

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 20.09.11
Età : 24
Località : Empoli (Fi) Nella bella Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Atlantico di nuovo all'orizzonte (Torna a fare la voce grossa)

Messaggio Da valfoss il Gio Nov 03, 2011 7:24 pm

accidenti, quella alta sull'est europeo ci crea tutti questi problemi, se non ci fosse la perturbazione scivolerebbe via in una giornata...ma purtroppo dobbiamo far fronte a questa emergenza. Mi pare che stavolta le allerte siano state date in assoluto anticipo e quindi si può essere meglio pronti....speriamo bene...
avatar
valfoss

Messaggi : 1902
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 57
Località : Santa Maria Capua Vetere 36 mt slm

Vedi il profilo dell'utente http://digilander.libero.it/astrovalfos

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Atlantico di nuovo all'orizzonte (Torna a fare la voce grossa)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum