Accedi

Ho dimenticato la password

Donazione per il Sito
Questo sito offre i suoi servizi senza scopo di lucro. Aiutaci a tenerlo in vita. Previsione spesa 2012 : 100.0€ bilancio attuale: 4.48€ mancano: 95.52€
Pubblicità
Ultimi argomenti
» Gennaio 2005 la nevicata dimenticata
Dom Feb 09, 2014 10:00 pm Da Aquilottoderoma

» Nowcasting Emilia Romagna 2013
Mar Ago 20, 2013 2:27 pm Da christian casadei

» FOTO INVERNO 2011/2012
Ven Mag 17, 2013 9:55 pm Da Aquilottoderoma

» Le cacce alla neve non hanno prezzo!!
Ven Mag 17, 2013 9:53 pm Da Aquilottoderoma

» Accumulo pioggia 2013
Ven Apr 05, 2013 10:47 pm Da DANY71

» Nowcasting Liguria 2013
Ven Apr 05, 2013 10:42 pm Da Davimeteo

» DATI marzo 2013
Lun Apr 01, 2013 9:12 pm Da bona95

» Nowcasting Lombardia 2013
Lun Apr 01, 2013 9:08 pm Da bona95

» Nowcasting marzo 2013
Sab Mar 30, 2013 4:17 pm Da ItalyMeteo

Migliori postatori
ItalyMeteo (6655)
 
Paglia94 (3509)
 
Davimeteo (2427)
 
valfoss (1902)
 
valter65 (1651)
 
davchi (1166)
 
Richi92 (1125)
 
dade72 (934)
 
Wainer88 (809)
 
AltoMonferrato (562)
 

Contatore visite
Classifica di siti - Iscrivete il vostro!
Parole chiave


Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Davimeteo il Lun Set 26, 2011 8:45 pm

Paglia che ne dici? Dal 5 ottobre vedrò qualcosa?? Ovviamente questo è di Genova



Cmq le temperature sono ampiamente sopra la media (linea rossa)

_________________


2013 Precipitazioni: 555.0 mm
Gennaio 163.0 mm
Febbraio 24.4 mm
Marzo337.7 mm
Aprile 29.9 mm
avatar
Davimeteo

Messaggi : 2427
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 22
Località : GENOVA ERZELLI 82m / CASTIGLIONE CHIAVARESE (GE), 330m campeggio (durante l'estate)

Vedi il profilo dell'utente http://meteoerzelli.altervista.org/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da ItalyMeteo il Lun Set 26, 2011 8:54 pm

io non ne vedo la fine davide

_________________
Vincitore del campionato Fantarisultati del forum italymeteo
avatar
ItalyMeteo
Admin

Messaggi : 6655
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 33
Località : Loro Ciuffenna (AR) 330mt s.l.m

Vedi il profilo dell'utente http://www.italymeteo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Paglia94 il Lun Set 26, 2011 8:55 pm

Purtroppo davide guardando le mappe ad ogni aggiornamento mi rendo conto sempre più che è molto difficile uscire dalla configurazione in cui siamo finiti ....

ritengo alla luce degli ultimi aggiornamenti davvero poco probabile un cambiamento seppur piccolo ... avremo un calo delle isoterme in quota con coseguente alleviamento del caldo in montagna, ma al suolo gli effetti saranno impercettibili o comunque scarsi.

nel campo delle prp, bruttissima storia, si vede anche da GFS 12z la falla che sprofondando verso sud dopo essersi definitivamente isolata dalla propaggine meridionale del VP groenlandese attiva di conseguenza una ennesima rimonta anticiclonica ( di cui non ci accorgeremo visto che sostituirà solo l'azzorre vecchio ) ... spifferi freschi al sud Italia che dovrebbe essere l'unica zona dove resterà instabilità sui rilievi ... la vedo male come precipitazioni.

Se c'era una speranza stasera l'ho persa a guardare gfs ... la falla si stacca e diventa autonoma, adesso nemmeno le colate fredde riusciranno a tenerla a bada, immaginate di avere a che fare con un doberman imbestialito che rompe il guinzaglio .... senza spavento attendo migliori aggiornamenti, quelli serali son pessimi.

_________________
Pagliaro Mattia affraid affraid
Dati real-time Villongo
avatar
Paglia94

Messaggi : 3509
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 23
Località : Villongo(BG) 232 m s.l.m

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Davimeteo il Lun Set 26, 2011 10:16 pm

Paglia94 ha scritto:Purtroppo davide guardando le mappe ad ogni aggiornamento mi rendo conto sempre più che è molto difficile uscire dalla configurazione in cui siamo finiti ....

ritengo alla luce degli ultimi aggiornamenti davvero poco probabile un cambiamento seppur piccolo ... avremo un calo delle isoterme in quota con coseguente alleviamento del caldo in montagna, ma al suolo gli effetti saranno impercettibili o comunque scarsi.

nel campo delle prp, bruttissima storia, si vede anche da GFS 12z la falla che sprofondando verso sud dopo essersi definitivamente isolata dalla propaggine meridionale del VP groenlandese attiva di conseguenza una ennesima rimonta anticiclonica ( di cui non ci accorgeremo visto che sostituirà solo l'azzorre vecchio ) ... spifferi freschi al sud Italia che dovrebbe essere l'unica zona dove resterà instabilità sui rilievi ... la vedo male come precipitazioni.

Se c'era una speranza stasera l'ho persa a guardare gfs ... la falla si stacca e diventa autonoma, adesso nemmeno le colate fredde riusciranno a tenerla a bada, immaginate di avere a che fare con un doberman imbestialito che rompe il guinzaglio .... senza spavento attendo migliori aggiornamenti, quelli serali son pessimi.

Se continuerà di questo passo, cambierò la mia passione!!! Crying or Very sad Qui funghi e castagne vanno a rotoli! I boschi sono secchi, polverosi... mi viene male vedere la natura così per il caldo e le poche prp!! Mad

_________________


2013 Precipitazioni: 555.0 mm
Gennaio 163.0 mm
Febbraio 24.4 mm
Marzo337.7 mm
Aprile 29.9 mm
avatar
Davimeteo

Messaggi : 2427
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 22
Località : GENOVA ERZELLI 82m / CASTIGLIONE CHIAVARESE (GE), 330m campeggio (durante l'estate)

Vedi il profilo dell'utente http://meteoerzelli.altervista.org/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Paglia94 il Mar Set 27, 2011 8:36 pm

Finalmente!!!!!! finalmente si vede un segno di possibile cambiamento!!!!!

partiamo dalle basi:

l'anticiclone di matrice africana sembra intenzionato a spanciare verso la falla portoghese proprio mentre la stessa falla va in cut-off e si isola rendendosi vulnerabile agli attacchi anticiclonici.

così facendo, l'anticiclone muove verso est la falla che avvicinandosi all'anomalia da poco formatasi sul mar Egeo crea un ponte e taglia le gambe all'Azzorriano che avrà ancora sede su di noi.

Fatto questo, la falla e l'anomalia tenderanno ad avvicinarsi e proprio mentre la falla starebbe per assorbire l'anomalia sull'egeo TRAC!!

l'anticiclone la isola e la spinge verso sud-ovest indebolendola sempre più fin quando sarà solo un puntino arancio dentro un campo enorme rosso, e a quel punto per la falla sarebbe davvero la fine, sarebbe impotente e diciamo che morirebbe "di fame" senza affondi da cui trarre forza perirebbe nelle grinfie dell'africano.

Gli affondi atlantici quindi sarebbero finalmente liberi di passare anche sopra di noi, però qui arriva l'altra incognita che ora è poco chiara:

L'anomalia da poco nata sull'Egeo sembra essere in grado di svolgere lo stesso lavoro che fino ad ora ha svolto con gran classe la falla portoghese e ..... ahime, pare che la colata fredda sia leggermente orientale per l'Italia e temo che quell'anomalia se ricevesse il contributo della prima irruzione fredda si potrebbe trasformare in falla, stavolta l'avremmo ad est e non è di certo una bella cosa per l'inverno.

Ma limitiamoci a sperare che ci sia anche un minimo cambiamento, già il fatto che la falla portoghese possa finalmente essere eliminata e c'è questa possibilità, incrociamo le dita ragazzi, è un'occasione da non perdere!!!!

per il dopo si vedrà, c'è tempo ...

_________________
Pagliaro Mattia affraid affraid
Dati real-time Villongo
avatar
Paglia94

Messaggi : 3509
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 23
Località : Villongo(BG) 232 m s.l.m

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Davimeteo il Mar Set 27, 2011 10:13 pm

Paglia94 ha scritto:Finalmente!!!!!! finalmente si vede un segno di possibile cambiamento!!!!!

partiamo dalle basi:

l'anticiclone di matrice africana sembra intenzionato a spanciare verso la falla portoghese proprio mentre la stessa falla va in cut-off e si isola rendendosi vulnerabile agli attacchi anticiclonici.

così facendo, l'anticiclone muove verso est la falla che avvicinandosi all'anomalia da poco formatasi sul mar Egeo crea un ponte e taglia le gambe all'Azzorriano che avrà ancora sede su di noi.

Fatto questo, la falla e l'anomalia tenderanno ad avvicinarsi e proprio mentre la falla starebbe per assorbire l'anomalia sull'egeo TRAC!!

l'anticiclone la isola e la spinge verso sud-ovest indebolendola sempre più fin quando sarà solo un puntino arancio dentro un campo enorme rosso, e a quel punto per la falla sarebbe davvero la fine, sarebbe impotente e diciamo che morirebbe "di fame" senza affondi da cui trarre forza perirebbe nelle grinfie dell'africano.

Gli affondi atlantici quindi sarebbero finalmente liberi di passare anche sopra di noi, però qui arriva l'altra incognita che ora è poco chiara:

L'anomalia da poco nata sull'Egeo sembra essere in grado di svolgere lo stesso lavoro che fino ad ora ha svolto con gran classe la falla portoghese e ..... ahime, pare che la colata fredda sia leggermente orientale per l'Italia e temo che quell'anomalia se ricevesse il contributo della prima irruzione fredda si potrebbe trasformare in falla, stavolta l'avremmo ad est e non è di certo una bella cosa per l'inverno.

Ma limitiamoci a sperare che ci sia anche un minimo cambiamento, già il fatto che la falla portoghese possa finalmente essere eliminata e c'è questa possibilità, incrociamo le dita ragazzi, è un'occasione da non perdere!!!!

per il dopo si vedrà, c'è tempo ...

Mi piacciono troppo queste parole!!! Very Happy Speriamo veramente sia la volta buona! Rolling Eyes Twisted Evil

_________________


2013 Precipitazioni: 555.0 mm
Gennaio 163.0 mm
Febbraio 24.4 mm
Marzo337.7 mm
Aprile 29.9 mm
avatar
Davimeteo

Messaggi : 2427
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 22
Località : GENOVA ERZELLI 82m / CASTIGLIONE CHIAVARESE (GE), 330m campeggio (durante l'estate)

Vedi il profilo dell'utente http://meteoerzelli.altervista.org/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Paglia94 il Mer Set 28, 2011 8:30 am

Ragazzi stamattina GFS 00z vede la fine definitiva della falla portoghese e anche l'anomalia sull'egeo si colma, infatti colatone fredda in discesa sul nord europa, e Italia ad un tiro di schioppo senza rimonte anticicloniche che potrebbero impedirne l'arrivo ... beh che dire, se le mappe confermano per il 15 di ottobbre potremmo essserne fuori ....

_________________
Pagliaro Mattia affraid affraid
Dati real-time Villongo
avatar
Paglia94

Messaggi : 3509
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 23
Località : Villongo(BG) 232 m s.l.m

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Paglia94 il Mer Set 28, 2011 1:48 pm

nulla da fare ... modelli più affidabili tornano sui loro passi .. GFS 06z falla portoghese che dopo un lieve indebolimento trae nuove energie dalla colata groenlandese cauando quindi nuova duratura rimonta su di noi ... grande occasione persa, considerando che ora abbiamo due falle, una ad ovest e una ad est non ancora formata ..

_________________
Pagliaro Mattia affraid affraid
Dati real-time Villongo
avatar
Paglia94

Messaggi : 3509
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 23
Località : Villongo(BG) 232 m s.l.m

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Davimeteo il Mer Set 28, 2011 3:15 pm

Paglia94 ha scritto:nulla da fare ... modelli più affidabili tornano sui loro passi .. GFS 06z falla portoghese che dopo un lieve indebolimento trae nuove energie dalla colata groenlandese cauando quindi nuova duratura rimonta su di noi ... grande occasione persa, considerando che ora abbiamo due falle, una ad ovest e una ad est non ancora formata ..

Crying or Very sad No

_________________


2013 Precipitazioni: 555.0 mm
Gennaio 163.0 mm
Febbraio 24.4 mm
Marzo337.7 mm
Aprile 29.9 mm
avatar
Davimeteo

Messaggi : 2427
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 22
Località : GENOVA ERZELLI 82m / CASTIGLIONE CHIAVARESE (GE), 330m campeggio (durante l'estate)

Vedi il profilo dell'utente http://meteoerzelli.altervista.org/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Fabri93 il Mer Set 28, 2011 4:49 pm

Impressionante cosa sforna reading nel lunghissimo termine,sarebbe la prima vera e seria rodanata della nuova stagione (però è fanta).
Qualcosa cambierà ma ancora ci sarà da aspettare un'pò,l'unione del ponte di bassi geopontenziali che avverà a breve e la persistenza degli stessi in buona parte della nostra penisola,sono la causa di questi venti orientali,il tutto in un contesto termico molto gradevole.
avatar
Fabri93

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 20.09.11
Età : 24
Località : Empoli (Fi) Nella bella Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Wainer88 il Mer Set 28, 2011 6:38 pm

I modelli gfs e reading vedono un cambiamento dal 7-8 ottobre cn possibilità di pioggia.... Le reading vedono un calo maggiore delle termiche al suolo mentre gfs é piu sostenuta e specialmente nelle 500 hPa vede un calo minimo , un Po piu deciso per le 850 hPa
avatar
Wainer88

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 29
Località : Formigine

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Paglia94 il Mer Set 28, 2011 6:44 pm

gfs vede quasi un nulla di fatto ... con GFS 06 il cambiamento NON c'è ... con reanidng prima irruzione della stagione ... io credo a gfs e reading nel prossimo run si accoderà a gfs ... è l'evoluzione più coerente

_________________
Pagliaro Mattia affraid affraid
Dati real-time Villongo
avatar
Paglia94

Messaggi : 3509
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 23
Località : Villongo(BG) 232 m s.l.m

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Wainer88 il Mer Set 28, 2011 7:03 pm

Come dico sempre previsioni così a lungo termine sono pura fantasy.... Reading si accoderà a gfs e poi gfs cambierà tutto mille volte... Si può solo presumere che ..... Pero la vera tendenza di vedrà a tempo debito....
avatar
Wainer88

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 29
Località : Formigine

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Paglia94 il Mer Set 28, 2011 7:35 pm

mi devo ricredere ... gfs 12z primo cambiamento già dal 5 ottobre .... anche se la rimonta anticiclonica è a un tiro di schioppo e siamo al limite, falla ancora attiva purtroppo

_________________
Pagliaro Mattia affraid affraid
Dati real-time Villongo
avatar
Paglia94

Messaggi : 3509
Data d'iscrizione : 29.01.11
Età : 23
Località : Villongo(BG) 232 m s.l.m

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un lento ritorno alla stabilità (Siamo entrati in Autunno la stagione di transizione)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum